Progetto QUBIC

Visita al Laboratorio di Integrazione QUBIC
72° anniversario del CNEA

L’8 giugno, dopo l’atto per il 72° anniversario del CNEA, è stata fatta una visita speciale agli ospiti e alle autorità del CNEA che non conoscevano lo strumento. Il  tour  è stato guidato dall’Ing. Cristian Rodríguez, responsabile del Laboratorio.

Nella foto (con QUBIC sullo sfondo) e da sinistra a destra: Ing. Cristian Rodríguez (responsabile del QUBIC Integration Lab), Ing. Inés Torino (Vice Direttore Regionale Nordovest, Gestione Esplorazione Materie Prime) e Dr. Alberto Becchio ( direttore del Centro Scientifico e Tecnologico CONICET Salta-Jujuy).


QUBIC: è apparso in un’edizione speciale del Journal for Cosmology and Astroparticle Physics

Il 21 aprile 2022 è stata pubblicata un’edizione speciale del Journal of Cosmology and Astroparticle Physics dedicata esclusivamente a QUBIC, con 8 articoli che descrivono il concetto strumentale, presentano i risultati delle prove di laboratorio sul funzionamento di tutte le sue componenti e gli aspetti scientifici capacità dello strumento.

Gli elaborati sono disponibili ai seguenti link:

Paper I:  Overview and science program
Paper II: Spectral polarimetry with bolometryc interfeometry
Paper III: Laboratory characterization
Paper IV:  Performance of TES bolometers and redout electronics
Paper V:  Cryogenic system and  design and performance
Paper VI: Cryogenic half wave plate rotator, design and performance
Paper VII: The freedhorn-switch system of the technological demonstrator
-Paper VIII: Optical design performance

—————————–

26 ottobre 2021, ore 11:00 (ARG) – Inaugurazione del Laboratorio di Integrazione QUBIC presso il CNEA Regionale Noroeste.

 

Alla presenza del Ministro della Scienza, Tecnologia e Innovazione della Nazione, Lic. Daniel Filmus, del Ministro dell’Istruzione, della Cultura, della Scienza e della Tecnologia della Provincia di Salta, Mag. Matias Canepa, del Presidente del CONICET, dott. Ana Franchi, la Sig.ra Presidente del CNEA, Dott.ssa Adriana Serquis e i rappresentanti del Consiglio di Amministrazione di QUBIC in Argentina, Dott. Alberto Etchegoyen e Gustavo Romero, è stato inaugurato il Laboratorio di Integrazione QUBIC.

 

Si tratta di un passaggio fondamentale per l’installazione dello strumento che cerca di analizzare le tracce delle onde gravitazionali primordiali, avvenute 13.800 milioni di anni fa, legate al momento dell’inflazione universale.

Galleria completa di immagini QUI (Credits: Presidenza CNEA).

>> VIDEO  <<

UN TELESCOPIO A MICROONDE NELLA PUNA SALTEÑA“.


QUBIC (QU Bolometric Interferometer for Cosmology) è un progetto internazionale di cosmologia sperimentale che mira a misurare il modo B nella polarizzazione della radiazione di fondo nelle microonde (CMB, per Cosmic Microwave Background), al fine di scoprire cosa è successo nei primi istanti dopo la nascita dell’Universo. Il modo B di polarizzazione sarebbe correlato alle onde gravitazionali primordiali, previste dalla Teoria inflazionistica, una modifica della Teoria del Big Bang, che prevede un’espansione esponenziale nei primi momenti di vita dell’Universo.

Il progetto è realizzato da una collaborazione internazionale che coinvolge istituzioni di Francia, Italia, Regno Unito, Stati Uniti e Repubblica Argentina. Il nostro Paese è stato scelto come sito del primo strumento, che sarà situato nella zona di Alto Chorrillos, provincia di Salta, a 4.900 metri sul livello del mare – un sito che ospiterà anche il radiotelescopio argentino-brasiliano LLAMA (Large Latin American Millimiter Array) -. In questo modo, il nord-ovest argentino diventerà un centro di attrazione scientifica a livello nazionale, regionale e globale.

Q-U Bolometric Interferometer for Cosmology